News

Evento per la promozione della Spal in serie A

Un doveroso comunicato aziendale per ringraziare pubblicamente la Società Spal 2013 Srl per averci dato la possibilità di organizzare l’evento più complesso e probabilmente il più storicamente popolare degli ultimi 50 anni della storia di Ferrara.

Un evento da sedicimila persone senza disporre di una data certa se non poche ore prima dell’effettivo svolgimento.

Un operazione resa possibile grazie alla disponibilità, e quindi fornitura diretta dal nostro magazzino, di tutte le strutture quali palco, gazebo, transenne, impiantistica audio luci, elettrica e i vari servizi di accoglienza che diversamente, dati i tempi ristretti, sarebbe stato impossibile reperire coordinando più fornitori.

Un operazione resa possibile grazie ai tecnici ed al nostro staff interno che hanno dato, come sempre, il massimo sforzo lavorando ininterrottamente giorno e notte, sotto la pioggia, in situazioni di fatica, gestendo delicatissime tecnologie, gravati di responsabilità estreme.

Un operazione resa possibile grazie alla nostra esperienza e competenza che ha permesso l’ottenimento di tutti i permessi considerando la massima complessità dell’evento legata a necessità di ordine pubblico e di sicurezza, per la quale ci siamo avvalsi dell’insostituibile apporto dello Studio Sigfrida di Paolo Vettorello e Federica Poggi che ancora una volta hanno dimostrato la massima competenza e disponibilità in un delicatissimo settore come quello degli eventi.

Un operazione resa possibile unicamente dalla più completa collaborazione ed oltremodo disponibilità del Questore Dott. Antonio Sbordone, del Dott. Pietro Scroccarello e dei dirigenti ed agenti della Questura di Ferrara che hanno operato per la realizzazione di un evento veramente difficile dal punto di vista dell’ordine pubblico.

Un operazione resa possibile grazie all’Amministrazione Comunale che ha dato l’anima affinché l’evento si potesse realizzare, dagli Assessori impegnati in prima persona Roberta Serra, Massimo Maisto, Simone Merli e Aldo Modonesi, da Maria Teresa Pinna e Rudy Grechi dell'Assessorato alla Cultura all’Ing. Enrico Pocaterra e lo staff del Servizio Infrastrutture, dal Comandante Laura Trentini, l'ispettore Roberto Accorsi e lo staff della Polizia Municipale ad Annarita Tonioli della Polizia Amministrativa fino a Rossana Menegatti ed Evelina Benvenuti dell’Assessorato al Commercio, con le quali abbiamo potuto gestire la sovrapposizione degli eventi cittadini in un delicatissimo incastro ma soprattutto costruire e garantire il rispetto delle normative e della sicurezza dei cittadini.

Vorremo anche ringraziare e scusarci per i disagi creati a tutti gli imprenditori che, ricordiamo, tengono vivo il settore della produzione di Eventi a Ferrara, con i quali ci siamo dovuti accavallare in Piazza Trento Trieste alla luce dell’incertezze della data di effettuazione della festa, legata alla combinazione di decine di possibilità e pronostici, in particolare a quanto riguarda l’Ente Palio per la gara delle Bandiere, Alessandra Scotti e Mirko Marangella di Feshion Eventi per il Vegan Festival, Nicola Borsetti dello Studio Borsetti per la Mille Miglia agli operatori del Mercato Biologico ed infine a Romano Marzola, Carlo Bontempelli e a tutti gli imprenditori del Consorzio del Mercato dell’Antiquariato e che si  sono sacrificati per darci tempi e spazi.

La nostra massima riconoscenza va allo staff della società Spal 2013 che con noi ha condiviso assiduamente queste settimane di impegno ed apprensione: Alessandro Crivellaro, Stefano Salis, Enrico Menegatti, Mirco Gadda e Andrea Poltronieri e tutto lo staff operativo con il quale abbiamo avuto la fortuna di collaborare, fino a Davide Vagnati, grande artefice di questa impresa.

Ed infine e non meno importante un pensiero davvero speciale va alla Famiglia Colombarini e al Presidente Walter Mattioli, che con determinazione ed un lavoro instancabile è riuscito più di ogni altro imprenditore a portare il nome di Ferrara a livelli internazionali.

Come dichiarato dallo stesso Presidente Walter Mattioli in occasione dell’assemblea degli imprenditori CNA, l’ingrediente principale di questo successo probabilmente è stato proprio questo: un grande LAVORO, tutti i giorni ventiquattr’ore su ventiquattro con tenacia e dedizione, qualità queste che accomunano parecchi imprenditori ferraresi e relativi collaboratori.

La Spal rappresenta il più grande successo di un’azienda che è riuscita a portarsi dall'economia di questa Provincia, definita tradizionalmente di serie B, in serie A.

La risonanza mediatica internazionale, la rilevante ricaduta economica diretta e indiretta, il simbolo che questo successo rappresenta non ha precedenti nella storia.

 

Andiamo tutti in serie A. Tutti insieme, finalmente.

E' la più grande occasione che ci sia mai capitata e da oggi si inizia a lavorare.

 

Buon lavoro a tutti i ferraresi.

Davide Franco – Presidente Suono e Immagine Srl